Burger vegetali di ceci e melanzane (gluten free)

1
561
Burger ceci e melanzane gluten free
Burger ceci e melanzane gluten free

Buongiorno cari amici! Quante volte vi è capitato di andare al ristorante e vedere balenare negli occhi del cameriere un lampo di preoccupazione, al solo pensiero di dover tirare fuori dal cilindro – oltre ai classici primi piatti e contorni – un’opzione convincente? E’ davvero così impossibile e complicato preparare un secondo piatto che sia vegano e allo stesso tempo gratificante per il palato? Oggi vi presento una ricetta facile facile, nella quale ho realizzato dei burger vegetali sani, gustosi e nutrienti. Un piatto di semplice esecuzione e di infinita bontà, realizzato senza ricorrere all’uso del glutine!

Ingredienti per 6 burger

  • 250 gr di ceci già lessati
  • 1 patata grande
  • 2 melanzane medie
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • paprika e pepe q.b.
  • olio e sale q.b.
  • pangrattato di mais q.b.

Preparazione

  1. Potete scegliere, prima di tutto, se pelare o meno le melanzane. Se ritenete che non ce ne sia bisogno, saltate questo passaggio. Io di solito le pelo, perché senza buccia risultano più digeribili, morbide e cremose.
  2. Preparate un soffritto con olio, carota e cipolla. Tagliate le melanzane a cubetti piccolini e mettetele a cuocere nella pentola col soffritto.
  3. Aggiungete un goccio d’acqua e il sale. Attendete, fino a quando il liquido non sarà evaporato quasi del tutto.
  4. Intanto, pelate una patata e lessatela (o ancora meglio, cuocetela al vapore).
  5. Frullate i ceci già lessati e disponeteli in una terrina. A questo punto, schiacciate la patata con una forchetta e aggiungetela ai ceci, insieme alle melanzane cotte precedentemente. Mescolate ripetutamente, condendo il tutto con della paprika e del pepe.
  6. Continuate a schiacciare l’impasto così ottenuto con una forchetta, in maniera tale da far amalgamare per bene tutti gli ingredienti. Aggiustate di sale se necessario.
  7. Sarebbe preferibile che questo composto riposasse 3 o 4 ore in frigorifero ma, in mancanza di tempo sufficiente, si può saltare questo passaggio.
  8. A questo punto siamo arrivati alla fase finale. Potete usare uno stampo o semplicemente le mani, per dare forma ai vostri burger. Aggiungete all’impasto un po’ di pangrattato di mais, nella quantità necessaria a far sì che il burger prenda una forma e risulti impanato.
  9. Disponete i burger così formati su una teglia ricoperta di carta forno. Infornate in forno preriscaldato, a 200 °C. Il tempo di cottura è di circa mezz’ora.

Il mio consiglio è servirli insieme ad una salsa di accompagnamento, per renderli ancora più saporiti. Questa salsa, ad esempio, può fare al caso vostro.
Provate anche voi a farli, vedrete che non avranno nulla da invidiare ai burger vegetali industriali! E fateci sapere nei commenti come vi è venuta.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here