Vellutata di castagne e ceci

0
408
vellutata di castagne e ceci

Ciao a tutti! Oggi vi propongo una ricetta che affonda le proprie radici nella tradizione contadina dell’arco appenninico, zona ricca di castagneti. Le origini di questa vellutata di castagne e ceci sono molto antiche, risalgono infatti al 1200. La presenza di ingredienti sostanziosi come ceci e castagne rendeva, e rende tuttora, questo piatto ricco e molto nutriente.
Ho deciso di rivisitare parzialmente la ricetta, trasformando quella che un tempo veniva servita in forma di zuppa in una cremosa vellutata, ideale per piovigginose giornate autunnali!

Ingredienti per 2 persone

  • 300 gr. di castagne ancora da cuocere e sgusciare
  • 250 gr. di ceci già cotti (o 90 gr. di ceci secchi)
  • 500 ml. di brodo vegetale (ne servono 300 ml. + 200 ml. per le eventuali correzioni)
  • 2 foglie di alloro
  • 1 foglia di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo e sale qb

Preparazione

Prima di iniziare vi ricordo che, se utilizzate i ceci secchi, dovete metterli in ammollo per 12 ore prima di cuocerli.

  1. Cuocete i ceci in una pentola d’acqua. Fate attenzione a misurare bene le dosi liquide, perché, quando i ceci saranno pronti, l’acqua di cottura rimanente non dovrà essere superiore a 2-3 mestoli (considerate che alla fine del procedimento il volume dei ceci risulterà raddoppiato, quindi in relazione a questo fate i vostri calcoli).
  2. Mettete in ammollo le castagne per almeno 2 ore. Incidetele e cuocetele al forno a 200 gradi per circa 30 minuti (controllate di tanto in tanto per verificare lo stato di cottura).Incidete le castagne
  3. Una volta cotte, mettetele in una terrina avvolte in un panno umido e, piano piano, sbucciatele e togliete sia il guscio che la pellicina interna.Castagne cotte
  4. Prendete una pentola e versateci un paio di cucchiai di olio evo; soffriggete a fiamma bassissima 1 spicchio d’aglio tagliato a metà (meglio se togliete il germoglio interno, così sarà più digeribile), 2 foglie di alloro, 1 foglia di salvia e un rametto di rosmarino.Soffriggete gli aromi
  5. Aggiungete poi i ceci con la loro acqua di cottura (che ricordo, non deve superare i 2-3 mestoli), 300 ml di brodo vegetale, le castagne e il sale (se il brodo non è già salato).
  6. Lasciate cuocere per circa 15 minuti coprendo con un coperchio a fuoco basso. In questo modo i ceci e le castagne si ammorbidiranno e si insaporiranno grazie alle spezie e all’aglio.Cucinate ceci e castagne
  7. Spegnete e lasciate raffreddare. Togliete il rametto di rosmarino, le due foglie di alloro e la foglia di salvia e, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, frullate tutto per ottenere una crema.Frullate tutto
  8. Se volete correggere il grado di cremosità, aggiungete un paio di mestoli di brodo vegetale fino ad ottenere la consistenza voluta.
  9. Passatela per qualche minuto sul fuoco, così da servirla calda.

Questa energizzante vellutata di castagne e ceci risulterà ancora più buona e saziante se servita con dei crostini di pane, che regaleranno al vostro piatto un tocco più croccante.  Se vi va, potete optare per una variante un po’ più rustica, lavorando meno con il frullatore e lasciando il composto più grossolano.
Non dimenticate di dare un’occhiata alla nostra pagina dedicata ai primi piatti, cliccando qui.
Alla prossima ricetta!

 

CONDIVIDI
Articolo precedentePalline ciocco-cocco
Prossimo articoloTorta di kiwi golden con marmellata di mele cotogne
“Un buon non compleanno a te? a me? Brindiamo tutti insieme con un altro po’ di tè” Mi chiamo Arianna e ho l’hobby della cucina. In particolar modo, mi piace cucinare per gli altri e ogni occasione è buona per festeggiare insieme, proprio come un “buon non compleanno” merita! Un’altra mia grande passione riguarda le tematiche ambientali, la filosofia del “fai da te” e dell’autoproduzione, ma anche, più nello specifico, le materie della geologia e della botanica. Sono una persona molto curiosa, che ama conoscere, approfondire e mettersi in gioco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here