Crocchette di patate viola con riso e “formaggio” vegetale

0

Le crocchette di patate sono un antipasto rustico che trovate un po’ ovunque, noi abbiamo voluto rivisitarlo usando delle patate viola e aggiungendo del riso.
Le patate viola sono una varietà della più comuni patate bianche e gialle. Sono originarie del Perù ma ad oggi sono coltivate anche in Europa, specialmente in Francia. Hanno un sapore dolce e una consistenza farinosa oltre ad avere un colore che può rendere i vostri piatti davvero originali.
Sono ricche di alcune sostante antiossidanti come gli antociani e contengono inoltre molta vitamina C, un motivo in più per mangiarle e provarle in questa nostra ricetta!

Ingredienti per 3 persone

  • 400 gr di patate viola
  • 200 gr di riso integrale
  • 4 cucchiaini di farina di ceci
  • pangrattato di mais
  • 150 gr di “formaggio” vegetale
  • olio evo
  • sale e pepe qb

Sformato di verza con patate e ceci

0
sformato di verza con patate e ceci

Cari amici, la ricetta di oggi ha come ingrediente principale uno degli ortaggi di spicco del periodo invernale: la verza!
Questa verdura, della famiglia delle Crucifere, oltre ad essere ricca di ferro, fibre, vitamina C, vitamina A e vitamine del gruppo B, svolge anche un’azione antinfiammatoria e per questo già nell’antichità era considerata una pianta medicinale. Tutte queste proprietà rendono la verza un vero e proprio concentrato di proprietà benefiche ed un ottimo palliativo per i mesi invernali, durante i quali – ahimè! – abbondano i malanni.
L’idea che vi propongo oggi coinvolge sapori diversi ma combinati tra loro in perfetta sintonia, nel morbido impasto di un buonissimo sformato di verza con patate e ceci!

Ingredienti per 4 persone

  • 1 cespo di verza di medie dimensioni
  • 2 patate grandi
  • 230 gr di ceci già cotti
  • 2 scalogni
  • pangrattato di mais
  • olio evo
  • sale e pepe

Risotto alle pere con formaggio vegetale alle alghe e pistacchi

0
Risotto alle pere con formaggio vegetale

Avete voglia di mangiare un piatto tipico della cucina tradizionale, ma tra gli ingredienti principali ne spunta fuori uno…non proprio vegan. Come fare? Niente paura, la cucina è il laboratorio perfetto per sperimentare sapori nuovi e originali, senza dover rinunciare a nulla! Oggi vi propongo quindi un fantastico risotto alle pere con formaggio vegetale alle alghe e pistacchi, preparato sulla falsariga dell’omonimo risotto tradizionale, che prevede però la presenza del gorgonzola.
Per sostituire il gorgonzola ho utilizzato, appunto, un formaggio vegetale di riso alle alghe nori e ulva, ormai reperibile, con diverse marche, in molti supermercati e negozi bio. La caratteristica peculiare di questo “formaggio” di riso consiste nel suo sapore deciso ma al tempo stesso delicato, che lo rende molto simile al gorgonzola dolce.
Era partito come un esperimento dall’esito incerto, ma devo dire che questo piatto si è rivelato una vera bomba!

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr. di riso integrale
  • 200 gr. di “formaggio” vegetale con le alghe
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 3 pere di medie dimensioni
  • 2 scalogni
  • 40 gr di granella di pistacchi (e altri 20 per decorare)
  • brodo vegetale q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Cavolfiore gratinato al forno

0
cavolfiore gratinato al forno

Buongiorno amici! La ricetta che vi presento oggi è dedicata alla preparazione di un piatto semplice ma mai banale, perfetto per giornate frenetiche in cui, presi dai mille impegni della settimana, non si è nelle condizioni di dedicare molto tempo alla cucina. Ho preparato per voi un delizioso cavolfiore gratinato al forno, tradizionalmente accompagnato con della besciamella ma riadattato da me in chiave vegan e insaporito con dell’ottima panna vegetale (reperibile in tutti i negozi biologici ma ormai presente anche sugli scaffali di molti supermercati).
Proprio grazie alla fusione di tanti sapori e aromi diversi, questo piatto riesce sempre a riscuotere grande approvazione da parte di grandi e piccini.

Ingredienti

  • 1 cavolfiore grande
  • 1 panna vegetale (potete scegliere quella che volete di avena, riso o soia)
  • 1 cucchiaio d’olio
  • pangrattato di mais
  • curcuma q.b.
  • paprika q.b.
  • aglio orsino (facoltativo perché non è facile trovarlo)
  • sale q.b.

Torta di kiwi golden con marmellata di mele cotogne

0
Torta di kiwi golden con marmellata di mele cotogne

Ciao a tutti! Oggi vi propongo una ricetta insolita e poco conosciuta: la torta di kiwi golden con marmellata di mele cotogne.
Questa varietà di kiwi, la cui denominazione golden deriva dalla caratteristica colorazione gialla della polpa, ha origini in Cina. Erano infatti considerati dall’imperatore una vera prelibatezza, tanto da essere coltivati nei suoi giardini. 
Questa ricetta realizza un perfetto bilanciamento tra la dolcezza tipica delle mele cotogne e l’asprezza del kiwi, in un incontro di sapori unico e originale

Ingredienti

  • 140 gr. di farina di riso integrale
  • 100 gr. di farina di sorgo
  • 60 gr. di fecola di patate
  • 7-8 cucchiai di marmellata di mele cotogne 
  • 80 ml. di sciroppo d’agave (o 100 gr. di zucchero di canna integrale)
  • 20 kiwi gold piccoli (se invece sono di dimensioni normali, 10 kiwi)
  • 70 ml. olio di semi di girasole
  • cremor tartaro (o 1 bustina di lievito per dolci)
  • un pizzico di sale

Vi servirà una teglia tonda del diametro di 22 cm.

Vellutata di castagne e ceci

0
vellutata di castagne e ceci

Ciao a tutti! Oggi vi propongo una ricetta che affonda le proprie radici nella tradizione contadina dell’arco appenninico, zona ricca di castagneti. Le origini di questa vellutata di castagne e ceci sono molto antiche, risalgono infatti al 1200. La presenza di ingredienti sostanziosi come ceci e castagne rendeva, e rende tuttora, questo piatto ricco e molto nutriente.
Ho deciso di rivisitare parzialmente la ricetta, trasformando quella che un tempo veniva servita in forma di zuppa in una cremosa vellutata, ideale per piovigginose giornate autunnali!

Ingredienti per 2 persone

  • 300 gr. di castagne ancora da cuocere e sgusciare
  • 250 gr. di ceci già cotti (o 90 gr. di ceci secchi)
  • 500 ml. di brodo vegetale (ne servono 300 ml. + 200 ml. per le eventuali correzioni)
  • 2 foglie di alloro
  • 1 foglia di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo e sale qb

Palline ciocco-cocco

0
Palline cioccococco

Vi è mai capitato di ricevere ospiti a casa all’ultimo minuto? Avete già le idee chiare sul menù della cena ma vi manca un dessert, qualcosa di sfizioso che sorprenda i commensali e che, allo stesso tempo, sia veloce e facile da preparare. A me è capitato diverse volte, per un motivo o per l’altro, di dover preparare un dolce in velocità e queste palline ciocco-cocco, realizzate con cacao in polvere e cocco grattugiato, si sono sempre rivelate uno strepitoso compromesso tra praticità, bellezza e bontà.
Questi morbidi gioiellini maculati saranno la chiave di volta per una cena (tra amici, ma anche romantica) perfetta!

Ingredienti (per 20-25 palline circa)

  • 70 gr. cacao amaro (o zuccherato, se lo preferite)
  • 80 gr. di scaglie di cocco
  • 120 ml. di latte vegetale
  • 50 gr. di zucchero di canna
  • ½ avocado maturo

Torta alla zucca (gluten free) – Speciale Halloween #3

0
Torta alla zucca

Come recita l’adagio, “dulcis in fundo”! Del resto, è la festa del “dolcetto o scherzetto?” e non potevamo non chiudere questa rassegna di ricette speciali per Halloween con un dolce altrettanto originale: una magnifica torta alla zucca gluten free. Soffice, colorata e dal sapore ineguagliabile...appena sfornata per voi!

Ingredienti

  • 350 gr. di zucca già pulita
  • 130 gr. farina di riso integrale
  • 100 gr. farina di sorgo
  • 70 gr. di fecola di patate
  • 135 gr. di sciroppo d’agave (oppure 160 gr. di zucchero integrale di canna)
  • 60 gr. di nocciole tritate
  • 70 ml di olio di semi
  • 150 ml. di latte di riso
  • cremor tartaro (o 1 bustina di lievito per dolci)
  • 25 gr. di cioccolato fondente
  • un pizzico di sale
  • 1⁄4 di cucchiaino di cannella
  • 1⁄4 di cucchiaino di noce moscata
  • Teglia tonda 22 cm diametro

Pane di farro alla zucca – Speciale Halloween #2

0
foto pane zucca

Come promesso, per la festa di Halloween vi proponiamo la seconda ricetta a tema: uno squisito pane di farro alla zucca.
Il pane di zucca, detto anche “il pane dei poveri”, è notoriamente una ricetta dei contadini della pianura padana. Infatti, durante la stagione autunnale, utilizzavano questo ortaggio per preparare delle pagnotte dal retrogusto dolce e dal color arancio.

Abbiamo rivisitato questa ricetta in chiave più salutare, usando una farina di farro integrale invece della classica farina bianca raffinata.

Ingredienti

  • 500 g.r. di farina di farro integrale
  • 350 g.r. di zucca senza buccia e semi, tagliata a pezzettini 
  • 25 g.r. di lievito di birra
  • 2 cucchiai di zucchero di canna integrale (oppure malto o sciroppo d’agave)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 tazzina d’olio

Sformato di cous cous con zucca e spinaci – Speciale Halloween #1

0
Sformato di cous cous con zucca e spinaci

Halloween è alle porte! Non tutti sanno che deriva da un’antica festa celtica chiamata Samhain, in uso 2000 anni fa in Inghilterra, in Irlanda e in Francia del nord, secondo cui l’anno iniziava il 31 ottobre. Durante questa notte si diceva che gli spiriti dei morti tornassero sulla terra e che chiedessero dei doni in cambio della pace. Nel 840 papa Gregorio IV istituì la festa Ognissanti per il 1° novembre, così come prevede ancora oggi la Chiesa Cattolica; con questo gesto ha sovrapposto la festa cristiana a quella celtica.

Oggi tutti noi conosciamo Halloween come una festa con tratti macabri e pittoreschi, diffusa dall’America, in cui è usanza travestirsi con costumi spaventosi e andare di casa in casa a chiedere caramelle o dolcetti, senza i quali potremmo subire alcuni scherzetti.

Per l’occasione abbiamo preparato tre ricette con protagonista un ingrediente simbolo di questa festa: la zucca! Ecco a voi la prima: sformato di cous cous con zucca e spinaci

Ingredienti per 4 persone

  • 100 gr. di cous cous * (N.B. in fondo alla ricetta per la versione gluten free)
  • 200 gr. di spinaci freschi o surgelati
  • 250 gr. di zucca 
  • 1/3 di cucchiaino di rosmarino secco
  • 2 scalogni
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • pepe di cayenna q.b.
  • pangrattato di mais q.b.
  • olio q.b.
  • sale.q.b.
  • Teglia tonda con diametro di 30 cm

Recent Posts