Tartare di avocado e zucchine

1
872
Tartare di avocado e zucchine
Tartare di avocado e zucchine

È estate e fa caldo, così tanto che non avete voglia di cucinare e di sudare accanto ai fornelli. Niente paura, conosco una ricetta che fa al caso vostro!Una tartare veloce, fresca e nutriente, perfetta per accompagnare una bella insalata e, in generale, per vivacizzare i vostri piatti estivi.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 avocado ben maturi
  • 2 zucchine
  • cipollotto (o cippolla rossa)
  • 1 limone
  • olio EVO
  • zenzero q.b.
  • sale q.b.

ingredienti tartare
Ingredienti tartare

Preparazione

  1. Tagliate gli avocado e la zucchina a cubetti (di circa mezzo centimetro) e sminuzzate il cipollotto.

    Ingredienti tagliati
    Ingredienti tagliati
  2. Prendete una terrina e mescolate il tutto con attenzione perchè l’avocado, essendo molto maturo, potrebbe sfaldarsi riducendosi in poltiglia; aggiungete un filo d’olio e il succo di limone.

    Terrina con ingredienti mescolati
    Mescolate con cura e lasciate marinare
  3. Lasciate marinare per un’oretta. Il limone impedirà che l’avocado si ossidi e divenga scuro, conferendo inoltre al piatto una nota aspra tale da creare un piacevole contrasto con la dolcezza dell’avocado e della zucchina.
  4. Assaggiate e regolate la quantità di sale in base ai vostri gusti. Se vi stuzzicano i sapori piccantini, grattugiate infine dello zenzero fresco.

 

A me piace impiattare utilizzando un coppa pasta che permette di ottenere una forma cilindrica. Consiglio inoltre di accostare la tartare a qualcosa di croccante, come crostini di pane, nachos o polenta fritta.

La ricetta si presta anche a delle varianti interessanti, potendo ricorrere al peperone o al curry, se avete voglia di sapori più frizzanti e orientali, o aggiungere della menta per realizzare un piatto ancora più fresco. E se vi accorgete di averne fatta troppa, potete sempre frullarla e riutilizzarla come salsa per rendere ancora più succulenti i vostri burger o le vostre bruschette.

Insomma, un ottimo compromesso per evitare la sauna ai fornelli, senza dover rinunciare alla buona tavola. Il risultato è assicurato! Fatemi sapere se vi è piaciuta con un commento qui sotto!

Per altri gustosi antipasti cliccate qui.

CONDIVIDI
Articolo precedentePeperoncini ripieni di patate al limone
Prossimo articoloTorta rustica al cavolfiore viola
“Mangia, gioca, ama” - Sono Riccardo, classe 1990, e mi occupo prevalentemente di gestire la parte tecnica del sito. Ogni tanto, però, troverete anche qualche mia ricetta! I miei più grandi interessi sono la cucina e i giochi (includendo sia giochi da tavolo che videogiochi) e ultimamente sto sviluppando una certa passione per il mondo della fotografia. La “massima” che ho scelto riassume in breve i miei tre punti di riferimento: mi piace scoprire sapori sempre nuovi e cucinare per le persone che amo; adoro che nella vita si lasci sempre spazio al gioco e lascio che l’amore, in tutte le sue sfaccettature, sia sempre la guida di ogni mia scelta.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here